Omicidio Melania Rea

Melania, il giallo del suv dell’Arma su Leggo Milano del 16 maggio 2011 p. 7

Melania, suo il sangue su accendino e casottino in City Milano del 25 maggio 2011 p. 6

La soldatessa e i boss di Matilde Andolfo su Leggo Milano del 15 giugno 2011 p. 5

Melania, esami sul cellulare nascosto nel campo sportivo su City Milano del 16 giugno 2011 p. 3

Melania, ora il marito è indagato su City Milano del 22 giugno 2011 – Melania, il marito Salvatore è indagato per omicidio

“Melania, l’assassino è il marito” su Leggo del 22 giugno 2011

Sotto Accusa prima pagina de Il  Giorno del 22 giugno 2011, pagina 2, 3

“Melania voleva lasciare suo marito” su Dnews Milano del 8 luglio 2011 p. 16

Arrestato prima pagina di Leggo Milano del 20 luglio 2011, Io in carcere il killer libero di Stefania Cigarini su Leggo Milano del 20 luglio 2011 p. 5

Melania, per il Gip è la bella Ludovica la chiave del giallo di Elena Benelli su Leggo Milano del 21 luglio 2011 p. 7

I dubbi di Ludovica dopo il delitto: vuoi solo salvarti di Andrea Pasqualetto su Corriere della Sera del 22 luglio 2011 p. 18  

I depistaggi di Salvatore: 8 i possibili killer di Melania di Andrea Pasqualetto su Corriere della Sera del 23 luglio 2011 p. 18

Ascoli, la casrema delle molestie “L’esercito apre un’inchiesta” di Carlo Bonini * AA. e AA. VV. su La Repubblica del 23 luglio 2011 p. 20

Melania contro Ludovica “Ti spacco la faccia” di Grazia Longo su La Stampa del 23 luglio 2011 p. 22

“Non ho ucciso Melania” Parolisi, oggi il verdetto di Natalia Encolpio su Il Giorno del 23 agosto 2011 p. 16

Nuova perizia su Parolisi su City Milano del 7 febbraio 2012 p. 7

“Ha ucciso lui Melania” ergastolo per Parolisi di Andrea Pasuqaletto + AA. e AA. VV. su Corriere della Sera del 27 ottobre 2012 p. 23

“Melania gli negò un rapporto sessuale. Per questo la uccise” su Messaggero Veneto del 4 gennaio 2013 p. 7

“Melania uccisa perchè non voleva far sesso” di Meo Ponte su La Repubblica del 4 gennaio 2013 p. 19

Delitto del tabaccaio

Uccise un rapinatore “nove anni di carcere” di Mario Consani ne Il Giorno del 24 febbraio 2011 p. 14

Uccise il rapinatore già in fuga: assolto per legittima difesa di Luigi Franco ne Il Fatto Quotidiano del 22 marzo 2011 p. 10

Uccise rapinatore, tabaccaio assolto in City del 22 marzo 2011 p. 4

Tabaccaio assolto, esultano i commercianti in City Milano del 22 marzo 2011 p. 17

Delitto via Poma

Il 26 gennaio 2011 la Corte d’Assise di Roma condanna a 24 anni di reclusione Raniero Busco ritenuto colpevole dell’omicidio di Simonetta Cesaroni uccisa il 7 agosto del 1990 in un ufficio di Via Poma a Roma. Il fatto diviene, ben presto, uno dei tanti misteri d’Italia, uno dei numerosi delitti irrisolti e viene conosciuto come il Delitto di via Poma. Vent’anni dopo esce la sentenza di condanna di primo grado. Continua a leggere

CyberChimps